Distribuzione alimentare

La distribuzione alimentare è stato il primo progetto promosso da ZanzibarHelp.

A Marzo 2020, con l’inizio della pandemia da Coronavirus, Marco ha deciso di andare in aiuto delle famiglie zanzibarine che improvvisamente si erano ritrovate senza sostentamento.
Infatti, la maggior parte di queste famiglie, trovavano il loro guadagno nelle attività turistiche svolte in tutta l’isola.

La distribuzione prevedeva di donare ad ogni nucleo familiare 5kg di riso, 3kg di farina, 3kg di fagioli e 3kg di zucchero, alimenti basilari nella dieta locale.

Inizialmente si è svolta nel nord di Zanzibar, in particolare nell’area di Nungwi, Fukuchani e Kidoti, ma, grazie anche al supporto degli Shea e Diwani, si è potuta allargare anche in altri distretti più a sud, come Mahonda, Kiboje, Kilimani e Jambiani.
Da notare anche la possibilità concessa a ZanzibarHelp di portare questo tipo di aiuto anche a Tumbatu, un’isola al largo della costa nord-ovest di Unguja.
Tumbatu, nonostante la vicinanza geografica, è un posto ancora inaccessibile al turismo di massa, per scelta di una comunità particolarmente tradizionalista e molto legata alla propria intimità. Tuttavia l’accoglienza che gli abitanti di Tumbatu Island hanno mostrato ai volontari di ZanzibarHelp è stata senza eguali.

Ad oggi ZanzibarHelp ha portato cibo a più di 22000 persone.

La distribuzione è ancora attiva, ma più mirata su indigenti e persone a rischio.
Gli Shea delle varie comunità, stilano una lista di nominativi, a cui poi verrà donato il pacchetto alimentare.
Marco, che molto spesso gira in macchina su tutto il territorio di Zanzibar, si porta sempre appresso qualche sacchetto di riso e farina da donare alle persone che conosce!

$
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: $5,00